La funicolare: unicità dell’Hotel Le Agavi

4 Aprile 2018

Una struttura che si sviluppa su ben 11 livelli di terrazzamenti, un cinque stelle diverso da qualunque altro. Quasi un paese a sé all’interno del paese di Positano. Il contesto dell’Hotel Le Agavi è stato concepito, fin dall’inizio, per far rima con esclusività e – soprattutto -  unicità. Come unico è il nostro modo di congiungere armoniosamente i livelli successivi sui quali si estendono, in verticale, i nostri diversi ambienti.

Per permettere ai nostri ospiti di muoversi in maniera elegante e comoda, Aldo Capilongo, geniale “padre” dell’Hotel Le Agavi, fece installare, già nel lontano 1970, un impianto di funicolare. Sì, avete letto bene: disponiamo di una funicolare interna alla nostra struttura con una vista inimmaginabile sulla baia di Positano. In modo simile alle pareti delle camere, anche questo mezzo di trasporto doveva, nell’intenzione del suo ideatore Aldo Capilongo, avvicinarsi alla celestiale perfezione del cielo: per questo è stato dipinto in azzurro.

La funicolare interna percorre agilmente i 300 metri di dislivello, caratteristica distintiva dell’Hotel Le Agavi, facendo tutto il lavoro – e la fatica - al posto dei nostri ospiti. Mentre il meccanismo di funi conduce lungo il fianco verticale della montagna, infatti, i passeggeri non devono fare altro che rilassarsi, abbandonando lo sguardo all’orizzonte. Il panorama che si gode dalla cabina è spettacolare e suggestivo insieme, dovunque ci si volga, lì si incontrano le mille sfumature dell’azzurro: da quello terso del cielo, all’abbraccio luccicante di sole e mare, fino al blu intenso al largo, nell’acqua più profonda. L’intera baia di Positano si estende – meravigliosa - sotto i tuoi occhi.

Un’emozione che difficilmente potrai provare altrove, perché si lega intrinsecamente ai caratteri di unicità ed irripetibilità dell’Hotel Le Agavi. Qui, ogni rientro in camera è un preludio dei meravigliosi sogni notturni, ogni uscita per il mare inizia con la magia del trasporto, così come il relax in piscina. La nostra funicolare interna collega i terrazzamenti successivi dell’hotel, dalla terrazza hall, il livello più alto, fino al belvedere panoramico, dove si trovano gli ascensori per la discesa alla nostra spiaggia privata. Nel mezzo, un itinerario indimenticabile, sospesi tra cielo e mare, con fermata diretta ad alcune camere esclusive.  

Positano Lifestyle

blog

“Positano Gourmet” si conferma un successo…Ed è solo l’inizio

Un grande successo di pubblico, un tripudio di sapori, l’accordo perfetto di...

“Positano Gourmet”: la rassegna delle stelle quest’anno brilla di più

Per la stagione 2018 si rinnova un ricco calendario di eventi presso l’Hotel...

Le novità di Chef Tramontano dopo la Stella Michelin

Dopo solo otto mesi a capo della brigata dei nostri ristoranti, il giovane Luigi...

La calda accoglienza di The Pool: riscaldata dal 2018

La nostra piscina con vista panoramica sulla baia di Positano costituisce di per...

Mamma e Figlio: i faraglioni sommersi dalla Storia

Dal Remmese Beach House, la nostra spiaggia privata, puoi goderti una vista...

Positano – Street Food Festival

A Positano arriva anche quest'anno lo Street Food Festival: sabato 14 aprile a...

La funicolare: unicità dell’Hotel Le Agavi

Una struttura che si sviluppa su ben 11 livelli di terrazzamenti, un cinque...

Aldo Capilongo: mente e cuore dell’Hotel Le Agavi

L’Hotel 5 Stelle Le Agavi ha una fisionomia unica, come unica è la personalità di...

Giornate FAI in Costiera Amalfitana

Le Giornate FAI di Primavera, sabato 24 e domenica 25 marzo, raccontano con la...

Costa d'Amalfi: il luogo più romantico del mondo

Costiera Amalfitana, posto più romantico del mondo per The...

La magia del Natale in Costiera Amalfitana

Il Natale è certamente un periodo ricco di alchimia in tutta la Costiera...

Amalfi Degusta Christmas Tour

Il più grande viaggio che si possa compiere nella tradizione del Natale è...

Salerno – Luci d'Artista 2017

Luci, colori, magie scintillanti ed è subito Christmas Time: fino al 21...

A Sorrento lo Street Food Village

Dal 7 al 9 dicembre, piazza Angelina Lauro accoglie la seconda edizione di...

Lo chef Tramontano conquista la stella Michelin

A Positano brilla una nuova stella, è quella di Luigi Tramontano, chef...

Al via «Sorrento Incontra» con 16 artisti internazionali

Grandi novità per la nuova edizione di “Sorrento Incontra – M’Illumino...

La magia del Fiordo di Furore

La Costiera Amalfitana ogni anno è visitata da turisti di tutto il mondo. Da...

Le Stelle Divine di Atrani

Fino al 7 gennaio Atrani ospiterà la seconda edizione della rassegna “Stelle...

Scavi di Pompei

Amato e conosciuto in tutto il mondo, il sito archeologico di Pompei è l'unico...

Le spiagge nascoste di Amalfi

L'estate è finita, ma la voglia di fantasticare su quella che verrà no: per...

Positano: la festa del pesce

Sabato 30 settembre torna la festa del pesce a Positano dalle 17:00 in poi con un...

La Festa della Castagna a Scala

Ad ottobre torna a Scala la Festa della Castagna, un appuntamento attesissimo...

Villa Rufolo: mille anni di magia

Il monumento simbolo di Ravello riapre di notte avvolto dall'alchimia del...

Positano Gourmet: la terza serata

Un favoloso connubio di sapori e sperimentazioni per il terzo...

Ferragosto all’hotel Le Agavi di Positano

Grande festa per il Ferragosto positanese all’hotel Le...

Positano Teatro Festival

Nella favolosa cornice di Positano, perla della Costiera Amalfitana, si terrà...

“Positano Gourmet”: il primo appuntamento è vincente

Grande soddisfazione tra gli ospiti che lo scorso venerdì hanno partecipato

"Positano Gourmet" secondo appuntamento

Secondo appuntamento con la rassegna “Positano Gourmet a cena con le...

Arriva la Notte delle Lampare a Cetara

Consueto e attesissimo evento della Costiera Amalfitana: anche quest’anno a...

“Positano Gourmet, a cena con le stelle

“Positano Gourmet, a cena con le stelle” è il primo appuntamento della...

Grande successo per Le Bollicine di Marchesi Antinori

Una cospicua partecipazione di pubblico per l'evento dello scorso venerdì, 30...